la sostenibilità dal centro del Mediterraneo

23-25 Luglio 2021

Ambiente, inclusione, diritti per una nuova ‘sostenibilità aumentata’

Ambiente e territorio

La sostenibilità ambientale vista dalla prospettiva del Mediterraneo: bacino di attraversamento per l’Europa di grandi flussi migratori, ma anche polmone di biodiversità e prezioso ecosistema naturale da tutelare contro le conseguenze del cambiamento climatico, per il suo importante ruolo in grado di incidere sugli equilibri climatici dell’intero pianeta.

Sport e sfide

La sostenibilità nei diritti con il linguaggio dello Sport per sensibilizzare al rispetto della Natura in ogni sua accezione: ambiente e natura umana in una visione integrata del progresso in relazione agli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU, che non può prescindere da inclusione, pari opportunità, valorizzazione delle diversità e abbattimento di ogni barriera, fisica e morale. 

Convegno scientifico

La sostenibilità nella ricerca attraverso il confronto scientifico tra ricercatori, imprenditori, esperti e stakeholder in tema di clima, di tecnologie emergenti e transizione energetica, e di una nuova etica territoriale nel ridisegnare i territori, in particolare quelli insulari e più marginali, che riportino lo sviluppo a una visione human-centric coerente ai valori dell’Europa per il nostro futuro sostenibile.

Ustica Blue Days – intro by fish&garrett

I principi che ci guidano

Il valore della sostenibilità ambientale ed il rispetto degli esseri viventi, valorizzando le proprie diversità e caratteristiche, sono per noi un’importante leva che promuove sviluppo e crescita civile.